Un tributo alle Grandi Donne realmente esistite o immaginarie che la storia ci ha tramandato. Un viaggio senza tempo attraverso il loro sguardo.

Patrizia Zito

Blog di approfondimento culturale.

“Se Dio ha creato qualcosa di più bello delle donne deve esserselo tenuto per sé”

Simone de Beauvoir

Perchè il Blog

LeRossediscendonodaiGatti nasce dal bisogno di dare un mio personale riconoscimento e tributo alle grandi fgure femminili che la storia ci ha regalato in ogni ambito dall’arte alla letteratura, dalla storia alla mitologia, dal cinema alla politica e che siano realmente esistite o inventate o create dalla mirabile penna di talentuosi autori poco importa.
Donne dalla personalità volitiva, spesso non apprezzate, sminuite, ostacolate, oscurate dalla fama del compagno, rimaste nell’ombra e  il cui talento non è stato giustamente riconosciuto in un mondo di uomini. Ho sempre avuto simpatia per le donne anticonformiste, libere di spirito, scandalose, provocatrici, scomode e spaventose. In questo blog vi racconterò di loro, da Artemisia Gentileschi a Franca Florio,  da Isabella d’Este ad Adèle d’Affry, da Virginia Woolf  ad Alda Merini, da Anna Bolena a Colette. Tutte loro e molte altre hanno dovuto superare i pregiudizi, ognuna di loro in maniera differente e per motivi diversi,  e farsi strada tra il patriarcato imperante, consegnandoci  un grande esempio di coraggio e determinazione. 
A loro, nostre ascendenti, noi donne, oggi, dobbiamo tutto!

LeRossediscendonodaiGatti è parte integrante del mio modo di essere, amo la cura del logos, l’importanza delle parole, costruire il discorso, scoprire i personaggi, cercare la loro profondità e planare su di essa con leggerezza. Il fl rouge conduttore è l’emozione profonda che mi trasmette l’arte, non potrei immaginare la mia vita senza la sua presenza, generatrice di infinita Bellezza.  Una pagina  sarà dedicata agli uomini, tuttavia soltanto a coloro  che hanno amato veramente le donne e racconterò le loro meravigliose storie d’amore –  platoniche o erotiche, idilliache o appassionate, vissute o desiderate – attraverso le poesie, le lettere e gli scritti a cui  le loro mirabili menti e ardenti cuori hanno dato origine. Vi racconterò di Anaïs Nin e Henry Miller di Lou Salomé e Rainer Maria Rilke,  dell’Amata Immortale e di Ludwig van Beethoven, di Frances Herbert Woolward e di Horatio Nelson, di Fernando Pessoa e Ophelia Queiroz e molti altri.  

La Bellezza salverà il mondo
L’Idiota, Dostoevskij

LeRossediscendonodaiGatti sarà un viaggio di ricerca di valori, un work in progress che voglio condividere con voi, un’idea balenata all’improvviso e da lì dictum factum è stato un attimo! Non so dirvi dove mi porterà questo progetto, ma la voglia di condivisione e divulgazione è per me irresistibile e dunque… PRONTI, PARTENZA, VIA!
leRossediscendonodaiGatti condividerà in itinere

  • Recensioni di libri letti, estrapolate dalla mia cospicua libreria o di scrittori che ne faranno esplicita richiesta
  • Racconti e creazioni vari di autori che vorranno collaborare con leRossediscendonodaiGatti
  • Rifessioni di altre autrici in linea con il concept fondante de leRossediscendonodaiGatti che è la Donna nel suo infinito caleidoscopio di sfumature e colori.

Articoli recenti

Recensioni
Carmen Trigiante

Amore ai nostri tempi

“Amore ai nostri tempi” di Giacomo Balzano vola ad ali spiegate tra i sentimenti che edificano l’età giovanile, sviscerandoli, analizzandoli, dipingendoli con l’ausilio di straordinarie metafore narrative e riferimenti importanti alla mitologia greca. Filo conduttore, l’indiscussa capacità dell’autore di tradurre la propria professionalità in ambito psicoanalitico in un linguaggio dell’anima, che apre ad un pubblico

Leggi »
Arte
Patrizia Zito

Gae Aulenti. Un’intellettuale in architettura.

Quando Gae Aulenti si è affermata, negli anni Cinquanta, l’architettura era ritenuta un’arte nobile riservata agli uomini – ma non mi dire? –  Pensate che fino al 1972 negli Stati Uniti, ad esempio, le donne non venivano ammesse ai corsi universitari di architettura. Nonostante questo, Gae Aulenti, nata a Udine nel 1927 da famiglia meridionale,

Leggi »
Recensioni
Carmen Trigiante

Anime Animali

“Anime Animali” di Amelia Belloni Sonzogni riempie gli occhi di emozioni, con i ricordi delle anime belle che hanno attraversato la vita dell’autrice: quelle dei suoi cagnolini. La storia inizia nei tempi della guerra, con la vicenda di una mula, che tocca il cuore. Si dipana negli anni a venire, attraverso le vicende di una

Leggi »
Letteratura
Patrizia Zito

Cordula Poletti, la dantista saffica.

Una delle personalità femminili più colte ed emancipate del ‘900, bella e ribelle. Visse distinguendosi per i suoi atteggiamenti anticonformisti e antiborghesi, di manifesta e dichiarata omosessualità, era incline a indossare abiti maschili, con cappello di feltro e cravatta.  Cordula Poletti, in arte Lina, è stata una scrittrice d’avanguardia e attivista per l’emancipazione femminile. Conseguì

Leggi »
Recensioni
Carmen Trigiante

The last Pope

“The last Pope” di Abel Wakaam è una spy story che non ha nulla da invidiare alle grandi sceneggiature americane: vividezza, autenticità, dinamicità dei dialoghi e perfetta caratterizzazione dei personaggi, che si alternano sulle pagine del libro con un appeal straordinario, ognuno nella sua specificità di linguaggio. È proprio il linguaggio il filo conduttore del

Leggi »
Arte
Patrizia Zito

Palma Bucarelli. La “palma” dell’eleganza.

Quanto mi piace questa donna! Bella e coltissima, austera e pungente, il naso aristocratico e lo sguardo felino. Palma Bucarelli è una figura complessa, piena di venature e sfumature, spesso distoniche fra loro. Il padre, un funzionario calabrese di ascendenze aristocratiche spagnole e la madre, una bellissima ed elegantissima donna siciliana: un mix che le conferì determinazione

Leggi »
Torna su